E-commerce in Italia, fenomeno inarrestabile

E-commerce in Italia, fenomeno inarrestabile

Se, come credo, anche a te è capitato di fare acquisti on line, forse non sai di essere tra tutti coloro che hanno contribuito a portare, nel 2013, a 11,2 i miliardi di €uro spesi per fare e-commerce in Italia, con una crescita del 17% rispetto all’anno precedente !

Sono numeri che fanno impressione che sono stati presentati allo SMAU durante il workshop “L’e-commerce b2c: stato attuale, opportunità di sviluppo e supporto alla multicanalità” della School of Management del Politecnico di Milano.

Interessante conoscere la suddivisione per settore merceologico delle vendite fatte con e-commerce in Italia nel 2013 :

>Turismo: 44%
>Abbigliamento: 12%
>Assicurazioni: 10%
>Editoria: 3%
>Grocery: 1%
>Altro: 19%

Come forse immaginavi anche tu, al momento la parte del leone per ciò che riguarda l’e-commerce in Italia la fanno viaggi e vacanze, anche perchè l’offerta è davvero numerosissima. Chi non ha sentito parlare di Trivago, Booking.com, Expedia, LastMinuteTour e molti altri siti ? Il perchè gli acquisti on line stiano continuamente crescendo è facile da capire : perchè è comodo e conveniente !

ecommerce

Il passo successivo che queste grandi aziende stanno iniziando a fare è quello di fidelizzare i clienti al proprio portale. Molte sono le attività di marketing e pubblicità legate all’e-commerce in Italia e ciò che sembra avere più successo dall’altra parte dell’oceano è quello che anche in Italia si chiama “affiliate marketing”.

In questo mio articolo voglio segnalarti quello che credo sia il portale di e-commerce attualmente più grande al mondo, che conta oltre 15 milioni di clienti e circa 80 milioni di articoli. Il portale è quello di Dubli e ciò che pare essere la strategia vincente di questa società, che ha sede in Florida ed uffici a Berlino e Dubai, è quella di riconoscere ai clienti, sugli acquisti fatti tramite il proprio portale, un cashback immediato che può arrivare fino al 75%.

I margini dell’e-commerce consentono attività di marketing particolari ed ecco perchè registrarsi oggi a Dubli è conveniente sia per noi che per l’azienda. In pratica, passando da Dubli, si arriva su siti già conosciuti, ad esempio quello di Apple o quello di Booking.com, si acquista e si ottiene immediatamente un cashback per l’attività di marketing che noi stessi andremo a fare … ci guadagniamo noi e ci guadagna Dubli !

Acquistare il soggiorno in un hotel, su booking.com, passando da Dubli consente di ricevere un cashback dal 4 al 14% che si potrà spendere per un’altra vacanza o ritirare in contanti. Ho personalmente verificato che prenotando un auto alla Sixt per una settimana passando dal portale Dubli anzichè dal sito diretto, su una spesa preventivata di 337€ si possono risparmiare fino a 192€, comprensivi del cashback del 10% … niente male !

E questi sono solo degli esempi, perchè si possono già fare acquisti su Apple Store, su Skype, su Pixmania, su Moleskine, Expedia e molti altri siti italiani arriveranno entro fine anno, insieme alla versione italiana di tutto il portale : e ogni volta ci sarà un cashback in contanti da usare o ritirare ! Insomma : l’e-commerce in Italia è destinato a crescere, con noi o senza di noi, ed allora perchè non anticipare i tempi ?

Se vuoi iscriverti sul portale di Dubli, clikka sull’immagine qui sotto, registrati GRATUITAMENTE e poi contattami per capire come sfruttarlo al meglio, oppure, se vuoi saperne di più e ricevere maggiori informazioni, clikka QUI, inserisci i dati richiesti e sarà mia cura inviarti un pò di informazioni molto interessanti.

dubli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com