Mai dire mai

Mai dire mai

mai dire mai

Sono nato in estate, a due passi dal mare, ed ho sempre considerato una vera fortuna queste 2 coincidenze. Da ragazzino mi tuffavo dalla boa o dagli scogli ed in apnea andavo a toccare il fondo per recuperare conchiglie o semplicemente per vedere quanto potessi resistere senza respirare.
Con il passare degli anni, i tuffi dagli scogli si sono ridotti, in frequenza e difficoltà e quelli dalla boa si sono azzerati perché alla folla degli stabilimenti balneari ho iniziato a preferire la tranquillità della barca. Fare un’immersione con le bombole mi terrorizzava, ma nel 2018 ho vinto la paura, preso il brevetto ed ora mi immergo appena posso, ma c’era ancora una cosa che non avevo mai fatto … dormire in barca, cullato dalle onde, avvolto da una coperte di stelle ? nei giorni scorsi ho provato questa sensazione meravigliosa e, ancora una volta, non vedo l’ora di ripetere questa esperienza !

Quante volte ci limitiamo per paura ? E quante volte, vinta la paura, desideriamo solo ripetere l’esperienza che per tanto tempo abbiamo tenuto lontana ? Tante, troppe volte !

Nel 2015 avevo paura anche solo a pensare di iniziare una nuova attività, con i social poi, ma anche quella volta ho vinto la paura ed oggi, come sempre accade, non vedo l’ora di alzarmi ogni mattina e condividere il mio progetto. E lo faccio grazie ai social, in tutto il mondo. Perché creare relazioni in tutto il mondo e confrontarmi con le persone mi arricchisce e mi rende migliore. E chi critica i social è solo perché li usa nel modo sbagliato ? ma si può imparare ad usarli meglio …

Se hai paura, significa che devi farlo, impegnarti e diventare bravo perché ne varrà sempre la pena !

Buongiorno e buon sabato a chi ama il mare ed anche a chi ancora lo teme ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com