La cessione di Telecom Italia


cessione di telecom italiaTelecom Italia possedeva società ed immobili e tra le sue fila annoverava ingegneri e informatici di altissimo profilo : un vero e proprio patrimonio. Con l’avvento di Tronchetti Provera si diede il via alla cessione di rami strategici, licenziamenti, scorpori e piani industriali tragici quanto incomprensibili. Tronchetti Provera si dimise nel 2006 lasciando 41 miliardi di debiti. Il suo successore, Franco Bernabè, ha quindi agito da mero liquidatore, consolidando la procedura di cessione di Telecom Italia.
Se vuoi leggere l’articolo completo, vai sul mio blog clikkando QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.