Creare un blog : consigli per chi parte da zero

Capita sempre più spesso che molti decidano di creare un blog, ma altrettanto spesso capita che, dopo pochi mesi, lo abbandonino. Come mai succede questo ? Ritengo che tutto ciò succeda perché viene sottovalutato il lavoro sotteso all’apertura e, soprattutto, alla gestione di un blog.

Sulla base dell’esperienza fatta con questo mio blog, che ha molti aspetti interessanti che vanno al di là del “semplice” blog, ma che spiegherò un altra volta, anch’io vorrei contribuire con qualche informazione che spero troverai utile. Per questo ti voglio dare 4 indicazioni che, secondo me, vanno tenute presenti quando si decide di creare un blog. Questi argomenti sono gli stessi che ho considerato io all’inizio della mia avventura; a questi fattori, con l’esperienza, ne ho aggiunti altri che, in effetti, non avevo considerato e che racconterò in un prossimo post.

Usare piattaforma gratuita o acquistare un dominio ?

creare un blogQuesta è stata la prima domanda che mi sono fatto e, credo, sia la prima che si fanno tutti: io oggi penso che se vuoi creare un blog per pura passione, una piattaforma di hosting gratuito possa essere sufficiente. WordPress e AlterVista sono due ottimi strumenti. Ma se vuoi creare un blog che abbia dietro un progetto di business, è assolutamente necessario acquistare un dominio tutto tuo. Questo potrebbe essere il primo passo verso una nuova attività imprenditoriale e, come tale, sarà necessario un piccolo investimento, ma che ti darà la massima libertà d’azione, nel senso che non avrai vincoli nel rispetto delle condizioni d’uso del sito che ti concede l’hosting gratuito. Sul tuo dominio potrai davvero sbizzarrirti come meglio credi !

Scegli il nome per il tuo blog

Una volta decisa la piattaforma, diventa necessario scegliere il nome da dare al tuo blog. Se ancora non hai deciso la nicchia in cui vorrai concentrarti, credo che il nome del tuo blog possa coincidere il tuo nome personale. IN caso contrario, se hai già cioè deciso di cosa ti occuperai, il nome debba essere un nome evocativo, intendendo un nome che identifichi subito l’argomento del blog. Credo possa essere molto utile scegliere uno slogan da legare al nome del blog, che possa essere facilmente memorizzabile e capace di suscitare l’attenzione dei visitatori.

L’importanza di creare un blog con contenuti di qualità

Questo credo sia davvero il punto più importante di tutti : creare un blog che abbia successo non può prescindere dal produrre contenuti di qualità. Dovrai scrivere cose realmente utili ed interessanti per avere utenti affezionati che possano attendere l’uscita del post successivo !
I contenuti dovranno essere originali ed il tuo stile dovrà trasparire in ciò che scrivi. Contenuti originali servono e serviranno a costruire la tua immagine a differenziarti dai competitors. Creare un blog con contenuti di qualità è impegnativo, ma è indispensabile a soddisfare le esigenze dei tuoi visitatori.

La costanza è la virtù dei forti …

Sò che questo non è il vero proverbio, ma è l’ultimo consiglio che voglio darti oggi : devi essere costante nel pubblicare i tuoi post e devi imparare ad usare le tecniche di SEO. Il web è zeppo di blogger che hanno creato un loro blog, ma che hanno scritto solo qualche post, abbandonando poi il loro progetto. Creare un blog, e non lo dico per scoraggiarti, è un impegno continuativo e per costruire un blog di successo dovrai aggiornare il tuo blog online costantemente.

Per tutto questo e per molto altro ancora, credo che creare un blog, anche solo per passione, sia un affare serio, divertente e che possa anche diventare redditizio. Se ti senti pronto ad iniziare, ma hai ancora qualche dubbio, non esitare a contattarmi. Ho ancora qualche consiglio da darti …
Se invece vuoi aspettare, nei prossimi giorni potrai leggere il resto.

Se non hai letto il mio post su quanto sia importante costruirsi una “Web reputation” per trovare lavoro con i social network, clikka QUI e fammi sapere che ne pensi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.